Utente 337XXX
Buona sera,il mio fidanzato ha appena preso la risposta della tac a contrasto,e nel testo della risposta tra altre cose nella norma,c'è scritto "persistenza di modesta quota di tessuto timico in sede retro-sternale".Dobbiamo preoccuparci???Per favore qualcuno che sa mi risponda,mille grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luca Bertini

36% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Il timo è un organo che si trova dietro lo sterno e che crescendo piano piano va incontro ad involuzione, sino a ridursi significativamente e quasi scomparire nell'età adulta.
La persistenza del timo o di parte di questo, è una cosa considerata normale fino a 30-35 anni ma a volte anche oltre.
In alcuni casi il timo può "ricrescere" anche da adulti in presenza di stress importanti quali ad esempio interventi chirurgici o terapie farmacologiche.
Non conosco l'età del suo fidanzato ma se fosse un suo coetaneo la presenza di residuo timico rientrerebbe nella norma.
Dr. Luca Bertini
Dirigente medico Radiologo
Istituto Nazionale Tumori Regina Elena -l.bertini@tiscali.it

[#2] dopo  
Utente 337XXX

Grazie mille per la risposta,comunque la sua oncologa gli ha confermato che la causa e'la chemioterapia che lui ha fatto l'anno scorso,comunque ha 31 anni lui.