Utente 488XXX
Salve,

sicuramente e' noto che in presenza di eventuali schegge/frammenti metallici e' controindicato effettuare risonanza magnetica. In ogni caso quando si parla di schegge si potrebbe fare una distinzione dovuta alle dimensioni ? Sono da considerarsi pericolose anche schegge o frammenti molto piccoli e sottili che potrebbero essersi infilate sotto pelle o finiti in un occhio anche durante banali lavori casalinghi ? Riparando una tapparella con filo metallico sfibrato mi sono ritrovato piu di un pezzettino pur minuscoli inseriti nel palmo della mano sotto pelle e inoltre essendosi rotto all improvviso mentre cercavo di sostituirlo mi sono sentito un fastidio in un occhio, durato per qualche minuto, per il quale non posso escludere sia anche quello dovuto ad una pezzettino di fibra metallica. Dovendo effettuare una rmn encefalo + cervicale, eventuali schegge e/o frammenti, anche se di minime dimensioni, potrebbero essere pericolose ? Si potrebbe verificare in qualche modo la presenza di corpi mettalici minuscoli prima della RMN ?
Grazie,

Riccardo

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
8% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Buonasera,
nel suo caso non credo che nell'occhio sia rimasto un frammento metallico, altrimenti il fastidio sarebbe stato tale da richiedere una visita oculistica.
Per il resto, in sala RM sono dotati per legge di metal detector che servono alla rilevazione appunto di minuti frammenti metallici, ed in caso di positività si può considerare il ricorso ad indagini alternative, come la TC.
Cordiali saluti.

Dott. Raffaello Sutera
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 488XXX

Salve

Dott Sutera, La ringrazio per la risposta veloce e chiara.

Si in effetti per l'occhio temevo che la scheggia si fosse inserita tra le palpebre e per questo motivo forse non la sentivo piu.. un po come capita a volte per le ciglia. Ma mi rassicura il fatto che nel caso avrei dovuto riscontrare fastidi piu evidenti.

Per i frammenti quindi anche se piccolissimi possono dare problemi (lunghezze dell'ordine di mm e spessori inferiori al mm ) ?

Per essere tranquilli va richiesto preventivamente il controllo con il metal detector o e' effettuato normalmente ? Tutti i metal detector poi sono cosi sensibili da rilevare minime tracce di metallo ?

Grazie ancora per la disponibilita'.

Saluti

Riccardo