Utente 540XXX
Buongiorno, un paio di settimane fá ho iniziato a sentire un intorpidimento nella parte esterna del ginocchio, poco sopra ed esterno alla rotula per specificare, non avverto dolore tranne quando provo a chiudere il ginocchio del tutto, si era riempito di liquido che mi hanno tolto e analizzato, c'era presenza di cristalli di acido urico, ma facendo esami del sangue, l'acido urico è nella norma, e pure tutti gli altri esami del sangue erano nella norma, tranne il fattore reumatoide che sforava di 1,5...da poco ha iniziato a fare la stessa cosa anche l'altro ginocchio, ho riniziato palestra poco tempo fa' dopo un mese di stop, e ho caricato abbastanza nel fare la parte bassa, non vorrei aver lesionato qualcosa, ma l'assenza di dolore mi lascia perplessi, gli esami sono apposto quindi davvero non saprei cosa potrebbe essere. Ho fatto uso di creatine e amminoacidi in maniera significativa, non vorrei che si fossero depositate sostanze nelle articolazioni, oppure aver lesionato dei tendini o dei legamenti

[#1]  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La presenza di cristalli di acido urico nel liquido sinoviale è altamente suggestiva di una condizione di artropatia gottosa. Ritengo perciò necessaria una pronta valutazione specialistica reumatologica per iniziare il necessario trattamento farmacologico e rimuovere gli eventuali fattori scatenanti. Saluti cordiali.
Mauro Granata