Utente 514XXX
Buonasera,
È da un po di tempo che avverto una pressione al seno sinistro che va dal basso fino all'ascella ed un senso di formicolio al braccio sempre sinistro.
È iniziato tutto circa 2 mesi fa quando senza subire particolari traumi ho avvertito una pressione lungo tutro il braccio sinistro, io sono particolarmente ipocondriaca, quindi presa dallo spavento che potesse essere qualcosa collegato al cuore sono andata al prontosoccorso li mi hanno solamente fatto quell'esame del sentirmi il battito facendomi fare respironi senza elettrocardiogramma e concludendo che fosse sufficiente per dire che non avevo niente al cuore quindi mi hanno detto che secondo loro avevo subito un trauma all la spalla ed il motivo dell'informicolio o addirittura della perdita di sensibilità del braccio fosse dovuto a quello, mi hanno dato da prendere il Brufen per una settimana. Dopo una settimana non mi era passato niente, così sono andata dal medico di famiglia che credendo anche lui ad un trauma mi ha prescritto una radiografia della colonna cervicale e della spalla/braccio, gli ho riportato i risultati e non avevo niente. Da qui ha dedotto fosse un problema di nervi pescrivendomi un esame (Non ricordo il nome) per misurare tramite degli aghi la condizione nervosa nelle mie due braccia, un elettrocardiogramma ed una cura per 5 giorni (sono al terzo) di punture di una soluzione rilassante per muscoli e nervi. Ora l'esame per i nervi il primo disponibile è il 10 settembre, quello al cuore sono riuscita a prenderlo per Venerdì, ma mi chiedevo cosa secondo voi posso avere. Non ce la faccio piu a sopportare questa pressione e adesso si è particolarmente concentrata sul seno sinistro e mi stanno venendo tante paure.
Ringrazio chiunque mi risponda.
Cordiali saluti,
Emma (21 anni)

[#1]  
Dr. Viviana Frattini

24% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente, non viene specificato se la sintomatologia cambia con i movimenti o altro . Comunque in attesa dell eleettromiografia ti consiglierei di fare un eco mammaria è valutazione piani muscolari. Sta tranquilla . E per giungere a diagnosi te la consiglierei.
Rimaniamo a tua disposizione
Cordiali saluti
Dr. viviana frattini
specilista chirurgo oncologo