Utente 422XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 30 anni, non fumo, faccio una vita praticamente sedentaria esvolgo pochissima attività.
Agli inizi di agosto ho effettuato le analisi del sangue e delle urine (da 2 anni a questa parte le svolgo senza nessuna prescrizione specifica del mio medico di base).Analisi del sangue nella norma ad eccezione delle urine per le quali riporto qui di seguito i valori:
URINE ESAME CHIMICO FISICO:
Colore: vogel III
Aspetto: limpido
Reazione: acida
Peso specifico: 1.027
Proteine: presenti (+)
Glicosuria: assente
Corpi chetonici: assenti
Sangue: presente (+)
Pigmenti biliari: assenti
Muco pus: assente
Urobilina: normale
Nitriti: assenti

ESAME MICROSCOPICO:
Leucociti: alcuni
Batteriura: assente
Cellule: alcune
Eritrociti: diversi
Cristalli: assenti
Cilindri: assenti

ALFA AMILASI: 46 U/l

LIPASI: 95 U/l

Sono andato dal mio nuovo medico di base (cambiato a causa della mia nuova residenza) e gli ho portato le vecchie analisi fatte nel gennaio 2015 (di cui non riporto i valori per comodità, ma che già presentavano nelle urine il valore di Sangue: ++; gli esami del sangue erano ok ad eccezione del colesterolo un po al limite) insieme alle analisi sopra riportate così da poterle comparare e conoscermi meglio.
Tengo a precisare che il precedente medico che mi ha seguito durante la mia crescita non mi ha dato mai nessun esame specifico, sospettando una semplice infiammazione.
Il nuovo medico invece (probabilmente non conoscendomi ed essendo più scrupoloso) mi ha prescitto: URINOCOLTURA, NUOVO ESAME URINE ED ESAME CITOLOGICO (di cui riceverò i risultati verso fine mese).

Riporto qui di seguito gli esami delle urine ed urinocoltura fatte lunedì 5 Settembre:
ESAME URINE:
Aspetto: limpido
Colore: Giallo paglierino
Peso specifico: 1.027
pH: 6
Proteine: assenti
Corpi Chetonici: assente
Bilirubina: assente
Sangue: +
Urobilinogeno: normale
Nitriti: assenti
Glucosio: assente
Esterasi leucocitarie: assenti
Esame microscopico del sedimento: 10-20 emazie/campo

MICROBIOLOGIA:
Urinocoltura: nessuno sviluppo

CITOLOGIA-ISTOLOGIA: esame in corso

Sono abbastanza preoccupato per l'esito dell'esame citologico, vi chiedo 10-20 emazie/campo sono elevate?
Di seguito elenco dei fastidi che ho avuto in questo ultimo anno ai quali non ho mai dato peso ma che credo possano esservi d'aiuto: ogni tanto ho un leggero bruciore durante la minzione soprattutto sulla punta del glande, molto spesso mi rimane una goccia di urina che fuoriesce dopo essermi tirato su le mutande nonostante cerco sempre di asciugarmi bene. Durante la notte mi sveglio per fare pipi e a volte durante la giornata vado in bagno anche per fare poche gocce. In più in questo ultimo periodo ho percepito un fastidio tra l'ano e lo scroto che mi prendeva la gamba dx durato poche ore, ma ripeto gli ho dato poco peso perché i casi sono veramente sporadici.Sicuramente l'esame citologico sarà più preciso ma nel mentre vorrei capire se la mia situazione può essere preoccupante.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Da quanto ci riferisce, è molto verosimile che lei abbia un modesto problema infiammatorio alla prostata e che questo giustifichi il lievissimo sanguinamento rilevato all'esame delle urine. La situazione è comunque da chiarire con una visita specialistica urologica e molto probabilmente con l'esecuzione di una ecografia dei reni e delle vie urinarie.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 422XXX

La ringrazio per la sua risposta, vi terrò aggiornati con esito citologico.