Utente 434XXX
Salve,il 6 dicembre sono stato in visita da un urologo in quanto avevo episodi di emospermia (esame spermiocoltura- positivo allo stafilococco aureus)
L'urologo dopo l'anamnesi e l'esplorazione rettale, dà la diagnosi: PROSTATITE ACUTA.
Cura : Levoxacin 15gg (Che avevo già iniziato da 5 gg) e Prostanox per 90 gg (due volte al giorno )
Ieri 20 dicembre sono tornato per il controllo e mi ha prescritto esami del sangue,urine,spermiocoltura ed urinocoltura da fare a gennaio.
Mi ha anche chiesto se l'emospermia era ancora presente,domanda a cui non ho saputo dare risposta in quanto non ho "avuto modo " di verificare.
Questa sera ho verificato ed è ancora presente emospermia,con sangue scuro rispetto alle prime volte.
Mi devo preoccupare? Dopo quanto tempo scompare l'emospermia? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La presenza di sangue scuro dopo un primo episodio di emospermia è normale , il sangue accumulato deve essere via via eliminato . E' buona regola evitare lunghi periodi di astinenza sessuale che posso creare congestione prostatica. Cordiali saluti
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#2] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio dottore,mi ha tolto davvero un peso dallo stomaco! Quindi il quadro clinico si sta evolvendo in maniera "normale "? Ho fatto anche l'uroflussometria ed è risultata perfetta

[#3] dopo  
Utente 434XXX

Spero che qualcuno mi risponderà... questa mattina ho fatto le analisi del sangue e sto continuando con prostanox due volte al giorno..
Solamente che nello sperma ci sono grumi (morbidi) di colore rosso scuro.. È normale?