Utente
Salve a tutti,
da ieri sera circa ho questo problema che mi ha allarmato particolarmente ossia quello di dover andare al bagno circa ogni ora e mezza/due ed espellere quantitativi di urina maggiori rispetto al solito. Premetto che fin da bambina ho sempre bevuto poco e non mi è stato mai solito fare la pipì più di tre volte al giorno, causandomi spesso problemi di cistite (problema che cerco di ovviare assumendo più liquidi nell'ultimo periodo circa). Ho cambiato da qualche mese anche il regime dietetico assumendo più cereali e fibre, verdure.
Quello che mi allarma è la quantità di urina ed il colore trasparente quasi sempre negli ultimi due giorni. Questa notte mi sono svegliata due volte con la necessità impellente di dover andare al bagno e la quantità espulsa è stata ragguardevole. Mi chiedevo se non fosse una coincidenza il fatto che questi "sintomi" si siano presentati circa due giorni dopo aver iniziato ad assumere giornalmente integratori di magnesio e potassio: possibile possano esserne la causa? In ogni caso oggi ho stoppato l'assunzione, spaventatami.
Ringrazio dell'attenzione augurando una buona serata.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il volume e la trasparenza delle urine emesse è direttamente proporzionale alla quantità di liquidi introdotti ma anche all'effetto di una eventuale terapia diuretica. Non vi è ragione evidente che una terapia con potassio e magnesio debba stimolare la diuresi, d'ogni modo sospendendone l'assunzione (a parità di introduzione di liquidi). In ogni caso, è opportuno che lei esegua un semplice esame delle urine con urocoltura.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing