Utente
Salve ho 35 anni, in questi giorni ho avuto fitte transitorie al testicolo sinistro dopo un viaggio in auto.
Premetto che il giorno prima sono caduto sul sacro.
La fitta dura 1 secondo ed ho notato che e la stessa che si presenta già da un po' di anni se improvvisamente ho uno spavento, o quando mi emoziono forte (dura sempre qualche attimo).
Dopo la fitta non sento null'altro.
Per informazione sono stato operato di stenosi uretrale trattata con uretrotomia, e dal controllo annuale risulta stabile e senza problematiche di origine infettiva.
Grazie mille in anticipo.

[#1]  
Dr. Ernesto Fina

28% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Vista la comparsa improvvisa dopo una emozione o uno spavento la fitta può essere dovuta a un forte riflesso cremasterico con risalita del testicolo all'anello inguinale e transitoria torsione della gonade. Dovrebbe verificare se in queste situazioni il testicolo risale dalla sua sede normale per portarsi alla radice dello scroto lateralmente alla base del pene o addirittura scompare nel canale inguinale. La soluzione potrebbe essere una orvhidopessi cioè la fissazione del testicolo nella sua sede naturale. Trattandosi comunque di un fatto episodico e abbastanza raro può astenersi dall'intervento, sempre che non ci siano altre cause clinicamente non evidenti a sostenere il fenomeno. Si faccia quindi comunque visitare da un Andrologo esperto.
Dr. ernesto fina

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto grazie per la risposta. Verifichero'quanto da lei esplicato. Tuttavia tengo a precisare che non sempre puntualmente ad ogni spavento accade quanto descritto.