Utente 112XXX
Buonasera sono un ragazzo di 23 anni. circa 2 anni fa con autopalpazione ho notato una ciste mobile all inteno dello scroto sinistro. dopo visita ed ecodoppler, mi è stata diagnosticata una ciste spermatica mobile benignia e anke un varicocele di lieve entità.quest'anno ,essendossi la ciste leggermente ingrossata ,l'urologo curante ha optato per l'intervento, sia per la rimozione della ciste ke del varicocele nonostante i buoni valori dello spermiogramma.l'intervento è avvenuto il 20 di aprile con legatura retroperitoneale e dallo stesso taglio mi è stata anke rimossa la ciste(non ho ancora capito come). l'intervento è comunque avvenuto con successo e nel decorso post operatorio non ho avuto alcun problema.ora sto abbastanza bene ma volevo chiedere 2 cose: 1)durante la settimana seguente l'intervento(prima di togliere i punti) ho notato una specie di pallina al di sopra del mio testicolo sinistro,al momento della rimozione dei punti m è stato detto ke quella era la cicatrice della ciste.ora noto ke tale pallina si è sgonfiata un pò ma andra via con il tempo?oppure rimarra per sempre? 2)leggendo svariati articoli in rete in questi giorni, ho notato ke molti medici sconsigliano(ADDIRITTURA PER SEMPRE) ai pazienti operati o affetti da varicocele, determinate discipline sportive come la bodybuilding e le arti marziali;essendo io un grande appassionato di bodybuilding e kickboxing vi chiedo se dovrò davvero rinunciare a quelle che sono le mie grandi passioni.inoltre prima di ricominciare a fare sport devo aspettare che la cicatrice procurata ciste si riassorbi completamente?
ringraziandovi in anticipo per la risposta vi porgo i miei distinti saluti

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,"cosa fatta capo ha...",per cui Le consiglio di seguire le indicazioni del chirurgo operatore e non quelle che trova spulciando in internet.A mio avviso non trovo alcuna controindicazione alla pratica di qualsiesi sport,tantomeno delle arti marziali etc.E' importante, però,seguire una corretta riabilitazione post-chirurgica. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

sicuramente il chirurgo che ha deciso di operare il suo varicocele e la sua cisti epididimaria avrà gli elementi per giudicare la importanza o innocenza dei segni da lei registrati.
Per quanto riguarda la attività sportiva, anch'io, come il dottor Izzo, non sconsiglio attività sportive anche se altri specialisti hanno pareri diversi
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org