Cronaca di una guarigione

Storie di Ragazze Fuori di Seno


LaFede
utente 
Sono Federica e nel 2003 sono stata operata dal Dott. Catania per un cancro alla mammella sinistra, scoperto per caso. Non avevo pregressi familiari con questo tipo di cancro, avevo (ho) un seno microcistico e mi sottoponevo alla mammografia di controllo senza particolari ansie. Finché non mi é arrivata la tegola. Avevo 42 anni. Il Dott. Catania mi ha operato, una quadrectomia, era un cancro intraduttale, ornomodipendente, con un Ki 67 abbastanza alto. Dopo l'intervento, il dott. Catania mi ha dirottato da una splendida oncologa che mi ha accompagnato lungo i mesi della chemioterapia, della radioterapia e della terapia di supporto, con il Tamoxifene e il Decapeptyl per l'induzione della menopausa. Questo è quanto ricordo, perché nel momento in cui ho capito di essere guarita ho cestinato tutto. Non ho dimenticato, è stata comunque un'esperienza importante nella mia vita e mentre la vivevo ho avuto timori, incertezze, speranze, momenti di sconforto, ma l'ho superato e oggi a distanza di 16 anni lo considero un inciampo come tanti che capitano nell'esistenza di ciascuno. Certo, è stato un inciampo grosso, con una bella caduta, ma l'aiuto di persone competenti e preparate è stato fondamentale per riuscire ad uscirne, in tutti i sensi. Questa esperienza mi ha insegnato tante cose, valide anche in altri aspetti della vita, e ho imparato a non disperare mai, che affidarsi alle persone giuste porta sempre un risultato. Fra i mille motivi più ovvi per cui sono riconoscente al Dott. Catania, c'è anche quello di avermi considerato una donna e non cancro con due piedi, e di avermi consentito di guardarmi allo specchio senza scoramento: a sapere che mi avrebbe fatto un seno così bello, gli avrei chiesto di rifarmi anche il destro Vorrei essere di incoraggiamento per quante adesso stanno vivendo ciò che io ho vissuto 16 anni fa: forza ragazze!
#1  
     

salvocatania
medico 
Grazie Federica e' stata di parola ma le chiedo di fare l'ultimo sforzo perche' qui la sua esperienza non la legge nessuno.

Dovrebbe ripostare con il copia incolla qui

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-4311.html

la pagina si aggiorna continuamente con l'arrivo dei commenti.
In altre parole dovrebbe ripostare sull'ultima pagina del blog dove in basso trovera' una finestra dove inserire il copia incolla.

Grazie mille
#2  
     

Inserisci qui sotto tua risposta

Esegui l'accesso per inserire la tua risposta