Da uno studio condotto dall’associazione britannica Parenthood Foundation, in occasione della Giornata Mondiale della Contraccezione è emerso che oggi i giovani nel fare sesso stanno diventando sempre meno prudenti.

La ricerca è stata condotta fra 5.426 persone con un’età compresa fra i 15 e i 24 anni e abitanti in 26 paesi diversi di Europa, Asia, America Latina e Stati Uniti

I dati raccolti mostrano come negli Stati Uniti il numero di ragazzi sessualmente attivi che non utilizzano il preservativo, durante un rapporto sessuale penetrativo, è cresciuto dal 38% nel 2009 al 53% nel 2011 ed ancora peggio succede in un paese europeo, come la Francia, dove si passa dal 19% al 40%.

La Thailandia presenta il dato più preoccupante e ben il 62% dei giovani dice di fare oggi sesso senza alcuna “protezione”.

La motivazione più frequentemente addotta da questi ragazzi, per spiegare questo atteggiamento pericoloso e superficiale, è la mancanza di informazioni e di comunicazioni ed ancora oltre un terzo degli intervistati riferisce la non disponibilità pratica dei “mezzi di protezioni”.

I ricercatori, analizzando questi dati, temono che tutte le informazioni, che noi esperti diamo sul sesso sicuro, non siano prese dai giovani come serie, reali e vere, non li fanno sentire sufficientemente autorizzati a chiedere altre spiegazioni su questi temi ed cadono così frequentemente in atteggiamenti superficiali e pericolosi.

 

Detto questo, mi sento autorizzato a ribadire qui le mie sette regole d'oro da consigliare ai nostri giovani:

1. scegliere con cura il proprio partner (conoscere bene i suoi comportamenti abituali e le sue precedenti esperienze sessuali);

2. cercare di "stabilizzare" e "conservare" una relazione quando è possibile e lo si desidera;

3. fare, quando sono indicate e regolarmente, tutti i test per le malattie sessualmente trasmissibili;

4. evitare rapporti sessuali occasionali, non protetti e con partner non ben conosciuti;

5. vaccinarsi contro l'epatite B e l'HPV;

6. astenersi dall'uso di droghe; queste alterano la corretta percezione della realtà con la riduzione     conseguente del senso di responsabilià e di autocontrollo;

7. usare sempre il preservativo in caso di rapporti occasionali con partner non ben conosciuti.

 

Fonte:

http://www.your-life.com/en/home/media_center/wcd_annual_survey/media_report_2011/index.php


Per approfondire:

http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/196/La-prevenzione-andrologica-nell-eta-pediatrica-e-puberale

http://www.medicitalia.it/minforma/Andrologia/753/Malattie-Sessualmente-Trasmesse-e-fertilita-nell-uomo