La frattura del pene ad oggi è un evento non frequente ma che sta subendo un incremento di incidenza in Europa. Esso si verifica quando vi è una rottura della tunica che avvolge i corpi cavernosi del pene definita per il suo colorito biancastro “tunica albuginea”.

La frattura della tonaca albuginea del pene rappresenta una emergenza urologica e richiede un intervento chirurgico urgente diretto a riparare la lesione. I casi che non giungono subito all’attenzione dell’urologo possono esitare in curvature peniene e deficit erettile permanente.

La frattura del pene può avvenire durante un rapporto sessuale concitato associato ad una eccessiva rigidità del  pene nella maggior parte dei casi indotta farmacologicamente (Viagra, Cialis, Levitra).  Durante il rapporto sessuale si apprezza la sensazione acustica della rottura (crack!) seguita da immediato calo dell’erezione e graduale comparsa di un livido (ematoma) con estensione variabile al corpo del pene.

Fattori di rischio:

Relazione extraconiugale o occasionale: pochissimi sono i casi verificatisi nel letto coniugale

Rapporti sessuali avuti in luoghi non comuni: auto, ascensore, luogo di lavoro, servizi igienici pubblici ecc., correlati a posizioni anomale.

Assunzione di Cialis, Levitra, Viagra: spesso sono farmaci contraffatti o venduti sotto altro nome acquistati su internet o in discoteca per uso ricreazionale.

 

Conclusione

La frattura del pene è tipica della popolazione di sesso maschile che intraprende rapporti sessuali in determinate situazioni non comuni.

 

Sorgente:

1. Indian J Urol. 2012 Jul;28(3):335-7. doi: 10.4103/0970-1591.102718. A case of penile fracture at the crura of the penis without urethral involvement: Rare entity.
Srinivas BV, Vasan SS, Mohammed S. Department of Andrology, Ankur Health Care Private Limited, Bengaluru, Karnataka, India.
2. J Sex Med. 2011 Dec;8(12):3414-7. doi: 10.1111/j.1743-6109.2011.02461.x. Epub
2011 Sep 23. Penile fracture seems more likely during sex under stressful situations.
Kramer AC. Department of Surgery, University of Maryland School of Medicine, Baltimore, MD
21201, USA. akramer@smail.umaryland.edu ; Comment in  J Urol. 2012 Jun;187(6):2128.