L'acronimo PTK sta per PhotoTherapeutic Keratectomy ed è un trattamento con laser ad eccimeri simile alla PRK ma, mentre la PRK (PhotoRefractive Keratectomy) ha lo scopo di correggere i difetti refrattivi (es. miopia, astigmatismo, ecc.), la PTK ha soprattutto uno scopo "terapeutico" (es. post-traumatico o post-cicatriziale), atto a rendere più regolare e trasparente la superficie corneale.

Il trattamento di PTK è piu superficiale rispetto alla PRK e comporta una minore asportazione di tessuto corneale.