Utente 125XXX
salve a tutti, faccio domanda a nome di un mio conoscente (di 13 anni).
Dovete sapere che lui suona in un gruppo musicale rock, e che una volta con i suoi amici si è dato da fare per circa un'ora a suonare alto con batteria e chitarra. Da quel giorno avverte un fischio alle orecchio: il primo giorno sentiva questo fischio molto forte, poi per 2 mesi lo sentiva normale,ha fatto un esame audiometrico ed è uscto che sente normalmente (ha preso anche il cortisono e la vitamina b pe circa 2 settimane seòpuo essere utile a voi), e poi ultimamente, se mette le dita per tappare le orecchie, non lo sente più (a differenza di prima chE lo sentiva) e neanche quando sta in giro con gli amici, ma lo avverte solo se sta tranquillo in silenzio su un divano o su un letto a riposare.
Dice che piu che un fischo (come quelli in precedenza) è un rumorino che a lui in questi 3 mesi non ha mai dato fastidio ne quando lo sentiva forte ne ora che è piano.
Mi ha chiesto di dirvi quando:
-può tornare a suonare con il gruppo (ovviamente usando tappi di cera per attutire un po )
-quando potrà tornare a sentire il lettore mp3
-se puo parlare con gl altri normalmente o a bassa voce.
Grazie per il vostro gentilissimo aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
72103

Cancellato nel 2009
Ritengo non sia necessario entro i limiti della logica esposizione al rumore effettuare alcuna modifica dello stile di vita. Visto che il trend nel caso specifico è verso la riduzione progressiva con fastido già scomparso non è nemmeno necessaria terapia e nemmno approfondire con ulteriori visite se il disturbo è bilaterale. Di per sè avvertire un acufene non è un problema .... Il problema è se il disturbo si presenta fastidioso..