Utente 126XXX
Salve, sono un ragazzo di 19, a gennaio 2009 per un 3 settimane ho avuto forti dolori nella zona del sacro, niente di grave ma facevo spesso fatica ad alzarmi e sedermi. Dopo avermi visitato il mio medico mi ha detto che si trattava di un sinus pilonidalis e mi ha consigliato di esportarlo, due settimane fa all'ospedale mi hanno sottoposto agli esami del sangue e all'elettrocardiogramma, la visita mi è stata fissata per venerdì 28 agosto, il problema è che siccome dovrei sostenere gli esami di ammissione per l'università verso il 9 settembre non vorrei rischiare di avere problemi durante quei giorni e preferire rimandare l'operazione. Siccome è da gennaio che la ciste non mi provoca nessun dolore volevo sapere se è possibile rimandarlo verso il periodo delle vacanze di natale? siccome non mi pare sia un problema grave, oltre al ritorno di vari dolori locali non dovrebbe arrecare danni tenere in corpo questa ciste? ovviamente il primo periodo tranquillo mi sottoporrei all'operazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certo, in linea di massima è un intervento programmabile quando preferisce compatibilmente con i suoi impegni.Auguri!