Utente 124XXX
Salve,
alcuni mesi fa, il mio compagno (25 anni, peso 65Kg, altezza 1,72) ha notato delle leggerissime variazioni sulla superficie cutanea dei glutei e dei fianchi. Gli è stato detto (dal medico generico) che potrebbe trattarsi di un leggero fenomeno di cellulite...
Il medico generico ha affermato che è un fenomeno raro negli uomini, ma possibile..., specialmente come nel suo caso, a seguito di una dieta (persi più di 10 Kg in pochi mesi..), ed associato cmq a presunti fattori ormonali...
Visto che io adopero prodotti anticellulite, lui vorrebbe sapere se può usare i medesimi prodotti , oppure deve utilizzare una linea prettamente maschile (se esiste ?).
Si chiede anche, se la presenza di questo fenomeno richieda accertamenti clinici (visto che ha di base presunti scompensi ormonali...) e se forme leggere di cellulite possano essere erroneamente confuse con altri fenomeni cutanei... (e che quindi non sia cellulite...).
Cordialmente Salutiamo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

certo che si debbono richiedere accertamenti specifici: l'esperto in questione è il dermatologo ed in primis la visita dermatologica è la cosa che potrà agevolmente chiarire questo problema: per non limitarsi alle situazioni "banali", ma magari confermandole.

cari saluti