Utente 127XXX


Buongiorno,
ho 78 anni e da circa otto mesi ho una febbre persistente con una temperatura media di 37.5. Ho fatto tutti gli esami medici tra cui tampone faringeo, abg faringite e la radiografia ai polmoni e al fegato, oltre quelle delle urine e del sangue evidenziando tutte esito negativo a parte ves ~35 e pcr ~35

Volevo chiederLe, cortesemente, da cosa potrebbe dipendere ed eventualmente a quale tipologia di medico sia piu' indicato per questa patologia.Inoltre potrebbe trattarsi di un fattore psichico visto che sono un po ansiosa?.
Cordiali saluti,
Maria

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
La "febbre di origine sconosciuta" e' di pertinenza della medicina interna. Non e' un fatto psichico, esiste un focolaio infiammatorio da qualche parte, perche' l'ansia non fa salire VES e PCR.

La ricerca e' spesso lunga e laboriosa, mi sento solo di chidere se ha fatto l'emocoltura. Tenga prsente che gli esami possibili e immaginabili sono numerosi, dire che "gli esami del sangue sono normali" in realta' non apporta informazioni, in quanto non si sa quali sono gia' stati fatti e quali ancora no.