Utente 330XXX
Gent.mi dottori, ho quasi 37 anni e mio marito ne ha 42. Da due anni tentiamo di avere un bambino, ma fin oggi nulla. Dai controlli fatti da me (isteroscopia, isterosonografia, esami per l'ovulazione, ormoni tiroidei) risulta tutto normale. Mio marito si è finalmente convinto ad effettuare l'esame del liquido seminale il 1° settembre dopo tre giorni di astinenza e questi sono i risultati: Volume 2,1 ml; ph 8,0; Aspetto fisiologico; Fluidificazione completa; Viscosità Normale; Concentrazione/ml 110; Concentrazione/eiaculato 231.
MOTILITA' DOPO 1 Ora: 30% Lineare Veloce; 5% Lineare Lenta; 15% Discinetica;10% Agitatoria in loco; 40% Immobili.
MOTILITA' DOPO 2 ORE: 35% Lineare Veloce; 5% Lineare Lenta; 10% Discinetica; 10% Agitatoria in loco; 40% Immobili.
MOTILITA' DOPO 4 ORE: 25% Lineare Veloce; 10% Lineare Lenta; 10% Discinetica; 15% Agitatoria in Loco; 40% Immobili.
MORFOLOGIA: TIPICI 80%; ATIPICI 20%.
ATIPIE:
ATIPIE DELLA TESTA: MIcrocefalie 5%; Macrocefalie 3%; Teste Amorfe 3%; Teste a punta 5%; Teste a palla 2%; Acefalie 1%.
ATIPIE DEL COLLO: Colli Angolati 1%.
Nessuna atipia della coda.
COMPONENTE CELLULARE NON NEMASPERMICA:
Leucociti 0,2 x 10 alla sesta; EMAZIE Assenti; Cellule epiteliali di sfaldamento Assenti; Zone di seprmiagglutinazione Alcune; Corpuscoli prostatici assenti; Batteriuria Assente.
Vi sarei grata se poteste darmi un Vostro parere.
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,lo spermiogramma eeguito da Suo marito mostra alterioni dei parametri qualtativi (motilita') degli spermatozoi,in presenza di un numero normale.Qualche perplessita' rimane in relazione alla alta percentuale di forme normali,in verita' non realistica.Non rimane altro che richiedere una visita presso un esperto andrologo che sappia porre una diagnosi ed una prognosi rigorose,che permettano una adeguata terapia. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mo dottore, la ringrazio tanto per la celerità della sua risposta.
Purtroppo la mia ginecologa è andata in ferie e tornerà tra 20 giorni. Fino ad allora non so a chi rivolgermi. Potrebbe cortesemente spiegarmi meglio il risultato dell'esame e quali sono le sue perplessità. Apprezzerei anche sapere se secondo lei ci sono delle possibilità.
Naturalmente farò visitare mio marito, ma come potrà comprendere per me 20 giorni prima di sapere sono tanti.
La ringrazio di cuore.

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,la Sua età,nonché la fisiologia del concepimento,non richiedono fretta ma neanche perdite di tempo.Al momento é molto più opportuno che Suo marito incontri un esperto andrologo,piuttosto che Lei attenda che le (giuste) ferie della ginecologa terminino.I figli si cercano e si fanno in due e l'aspetto metodologico é prioritario per ottimizzare le possibilità di una coppia.
Comunque,Le ricordo che uno spermiogramma esprime unicamente una potenzialità statistica della fertilità di un uomo,che va correlato con le condizioni ginecologiche e,principalmente,con la diagnosi andrologica.Ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
oltre alle corrette osservazioni del collega IZZo che mi ha preceduto, bisogna assolutamente tenere in considerazione che una donna dopo i 35 anni ha brsuschi cali della fertilità naturale, dovuti ad un decadineto della qualità ovocitaria. In questo senso e con una certa premura vanno indirizzati diagnostica e terapia.
[#5] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Gent.mi dott.ri,
mi sono permessa di insistere per avere un chiarimento perchè diverso tempo fà ho avuto a che fare con un medico "esperto di riproduzione umana" che curava me (ed io non avevo assolutamente nulla) e non mio marito, ed oltre ad avermi prosciugato il portafoglio e martoriato nel fisico e nella mente,ha innescato in me delle paure allucinanti, tutto questo perchè aveva in mente esclusivamente l'inseminazione.
Ho incontrato quindi la mia ginecologa attuale, persona onestissima e molto capace. E qui a Messina mi fido solo di lei. Purtroppo non è androloga. Aspetto che rientri perchè mi indirizzi a qualcuno qui a Messina o in Sicilia (io non saprei a chi rivolgermi).
Quello che in realtà io cerco e sapere a grandi linee cosa mi aspetta e le varie possibilità.
Grazie ancora.
[#6] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Ed anche cosa significa questo risultato
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signoa,
alla vclinica universi taria di messina (Urologia) troverà risposte. personalmente conosco il il dr. Giammusso che sta a Catania però. Spermatozi poco mobili significa una modesta alterazione del liquido seminale.
[#8] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Grazie. Seguirò il suo consiglio.
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Facccia sapere se vuole.
[#10] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Di nuovo buongiorno.
Vorrei aggiornarvi sull'esito dell'incontro tra me, mio marito e un andrologo di Messina che passa per un luminare in materia di sterilità.
Diciamo che senza mezzi termini ha detto che lo spermiogramma di mio marito è normale (però potevamo rifarlo lì da lui se dubitavamo), i miei referti diagnostici
erano OK. Sarebbe stato quindi opportuno data la mia età procedere all'inseminazione e di sbrigarmi perchè avrei soltanto 6 mesi per decidere, dopo potrebbe essere troppo tardi.
Non voglio commentare il comportamento del medico. A questo punto, vorrei sapere se esiste una cura per rinforzare gli spermatozoi e se potete voi indicarmi quale....Non vorrei capitare per la 3 volta in mani sbagliate che mi consigliano sempre e solo l'inseminazione.
Grazie
[#11] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mi sembra di aver capito che Suo marito non é stato visitato...E' il modo migliore per incorrere in errori e perdite di tempo prezioso.Non basta eseguire uno spermiogramma...Cordialità.
[#12] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Non l'ha visitato perchè dall'esame dello spermiogramma non risultano nè infezioni nè altro. Ha domandato se mio marito aveva problemi particolari ed alla sua risposta negativa il medico ha detto a me e lui quello di cui sopra.
Mi sembre di capire dalla sua risposta che devo consultare un altro specialista.
Ed amaramente debbo rispondere che qui siamo nel PROFONDO SUD...purtroppo.
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non è sbagliatissimo quello che ha detto il collega Messinese che è meglio muoversi, ma è meglio dare una spintina se possibile agli spermatozi, che anche la fecondazione assistita vien meglio. Concludo con lei ha amramente ragione.