Utente 127XXX
buongiorno, lo scorso novembre ho avuto un problema di linfonodi, nello specifico mi si sono gonfiati tutti i linfonodi del corpo. Ho eseguito i test della mononucleosi rosolia toxoplasmosi citomegalovirus.
la risposta è stata che avevo avuto sia la mononucleosi che rosolia che toxoplasmosi, ma in quel momento nulla era attivo.(valori regressi) Ho fatto una cura di antibiotici che mi ha fatto scomparire i linfonodi dopo circa un mese. trascorsi altri due mesi ho avuto lo stesso problema mi sono rivolta ad un altro ematologo che mi ha ripetuto tutti gli esami senza arrivare ad una conclusione... vorrei avere da voi qualche consiglio su altri esami da effettuare/o medico da consultare. Ancora oggi il linfonodo ( che era il più grande) sotto l'ascella è dolorante!
Vorrei provare ad avere un bambino e vorrei essere certa che non mi si ripresenti il problema durante la gravidanza.
grazie mille per l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha consultato due ematologi che le hanno elencato alcune delle cause che possono fare ingrossare i linfonodi
(i linfonodi reagiscono ingrossandosi)

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

credo che tramite Internet, senza una visita, non sia possibile aggiungere ulteriori contributi