Utente 127XXX
Ho avuto un anno fà una frattura al radio distale del polso. In seguito ad una scintigrafia mi hanno riscontrato un'algodistrofia, fortunatamente al primo stadio (debellata tempestivamente con cura di cortisone e fisioterapia specifica). A più di un anno dall'intervento chirurgico e adesso che sono guarito del tutto mi chiedo: "Potrebbe tornarmi l'algodistrofia o potrei rischiare di riaverla soltanto in caso di altre fratture? E'quindi recidiva oppure no?"
Grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
L'algodistrofia si manifesta in seguito a traumi anche minori e/o in seguito a interventi chirurgici anche di lieve entità perché il sistema nervoso simpatico reagisce al dolore a livello locale in modo autonomo e disordinato causando anche disturbi vascolari e tissutali.
L'algodistrofia non "torna", ma Lei può rischiare come chiunque che in caso di un futuro trauma si ripresenti il problema, ma ciò non è prevedibile.
Cordiali saluti