Utente 175XXX
Cari dottori,io(20-12-76) e mia moglie(09-07-79) siamo sposati da due anni e non riusciamo ancora ad avere un figlio.Il mio lavoro mi porta a stare lontano di casa per periodi di 4-5 mesi per volta purtroppo e la gravidanza non ancora arrivata e' divenuta una sofferenza insostenibile.Vi esporro' di seguito la situazione, nel modo a me e spero anche a Voi,piu' chiaro possibile in modo da poter aver delle risposte il piu' esaurienti possibile.Appena sposati mia moglie e' andata per la prima volta dal ginecologo,quindi fine 2001,e aveva la prolattina molto alta.La radiografia della sella turgica non ha evidenziato nulla e da allora prende i DOSTINEX e riesce a tenere sotto controllo quel valore.Prende poi i CLOMID per la maturazione dell'ovocita e fa' una siringa di PROFASI l'ultimo giorno per far scoppiare il follicolo quando questo ha un diametro di circa 20mm.Lei quindi diciamo che anche se aiutata farmacologicamente,sta bene(o almeno cosi' ha detto il suo ginecologo).Io invece ho fatto dal 2002 ad oggi 4 esami spermatici e ora vi riporto i valori.GIUGNO 2002-Quantita'ml 6,3-Quantita' spermi 151 milioni-Concentrazione 24 milioni-Motilita'53%-Forme normali 84%-Forme anormali 1%.DICEMBRE 2002-Quantita'ml 3-Quantita' spermi 180 milioni-Concentrazione 60 milioni-Motilita' 30%-Forme normali 80%-Forme anormali 2%.OTTOBRE 2003-Quantita'ml 5-Quantita' spermi 200 milioni-Concentrazione 40 milioni-Rapidi progressivi 5%-Forme normali 5%-Forme anormali 75%-Testa anormale 10%-Coda anormale 10%-DIAGNOSI:Astenoteratospermia.NOVEMBRE 2003-Quantita' 3,2ml-Quantita' spermi 18,5 milioni-Concentrazione 5,5 milioni-Grado motilita' 35%-Forme normali 27%-Velocita' media(vap) 32,9-Velocita' progressiva(vsl)23,5.DIAGNOSI:Oligozoospermia con dati insufficienti alla fertilita'.Cari dottori in tutti e quattro i casi ho rispettato un'astinenza di 4 giorni e negli ultimi due recenti li ho fatti presso due cliniche diverse sotto consiglio del ginecologo di mia moglie.Due anni fa' ho eseguito anche un ecodoppler ai testicoli che riscontrava una lieve varicocele(anche se non ho mai avuto alcun tipo di fastidio o di dolore) inutile da operare(fu questa la diagnosi).Attualmente sto seguendo una terapia di SARGENOR(4 fialoidi al di'per tre mesi) e mi trovo in GIAPPONE per motivi di lavoro e dovrei rientrare a marzo 2004.Ho molte difficolta' a reperire il SARGENOR infatti me lo spedisce mia moglie perche' qui quel tipo di amminoacidi qui non si trova.Vorrei da voi una valutazione attenta dei dati che ho vi ho riportato e sapere se esiste una ragione per cui i valori sono scesi cosi' bruscamente da un anno all'altro(l'uso metodico di cannabinoidi puo' influire?L'uso di alcool puo' influire?),e se si possono migliorare con questa o con qualche altra terapia, e se possiamo avere un figlio senza dover ricorrere alla fecondazione intrauterina assistita.So che le cause organiche sono la varicocele e il pregresso criptorchidimico.So che esiste anche una causa genetica nel ramo lungo del cromosoma y(eventualmente dove posso fare questo tipo di esame?).Il ginecologo di mia moglie mi ha detto che se non ho alcun risultato,dovrei fare una biopsia dei testicoli.Vorrei sapere a cosa serve.Confido in una vostra autorevole risposta e spero che sia conferma della nostra speranza,mia e soprattutto di mia moglie,che a causa di questi inconcludenti tentativi non riesce a trovare piu' quella serenita'perduta.Nell'attesa,vi porgo i miei piu' sentiti ringraziamenti per il tempo che generosamente mi dedicherete.Che DIO vi benedica.A.E.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Pepe
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2001
Gentile signore,
la Vostra situazione non sembra molto preoccupante. Le darò qualche indicazione:
1. E' normale che in controlli ripetuti i parametri seminali non siano sovrapponibili
2. La sua situazione è comunque non eccessivamente preoccupante perchè esiste un buon numero di spermatozoi potenzialmente fecondanti
3. L'esame del cromosoma Y potrà sempre essere eseguito (anche presso il Centro da me diretto) ma è generalmente prescritto a coloro i quali presentino un gravissimo deficit seminale
4. La biopsia testicolare, allo stato attuale, non è indicata perchè vi sono spermatozoi utili nel liquido seminale, perchè non abbiamo eseguito test di laboratorio per indagare la funzionalità testicolare, perchè non sono state tentate terapie di stimolazione della spermatogenesi
5. Il problema della lontananza dalla partner e, quindi, la frequenza dei rapporti potenzialmente fecondanti non è di secondaria importanza
6. Dovrebbe eseguire alcuni accertamenti di laboratorio e strumantali
7. Anche se le tecniche di riproduzione assistita potrebbero oggi sembrare l'unica strada per voi, vanno percorse propedeuticamente strade più semplici

COrdiali saluti
Dott. Giampiero Pepe
Direttore Clinico
MAHRE - Mediterranean Association for Human Reproduction
Unità Operative di Procreazione Assistita - ROMA
INFOline 333 800 2002
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2003
Gentile Dottor PEPE, la ringrazio per la sua tempestiva risposta e per la speranza che mi attendevo.Ora aspetto solo di rientrare in Italia e di sottopormi agli accertamenti di laboratorio e strumentali che lei mi ha consigliato.Ho anche capito che devo cambiare lavoro.Sentitamente la saluto e le rinnovo i ringraziamenti.A.E.