Utente 127XXX
in data 18 09 2009 sono stata operata di diverticoli,emicolectomia sin. vorrei sapere come mai mi trovo con due tagli nell addome,uno tipo cesareo,e uno lungo tutto l'addome,io pensavo che ne occorresse solo uno.per quanto tempo dovrò indossare la cintura postoperaroria?grazie,del bel servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signora
Per rispondere alla sua domanda bisognerebbe sapere se è stata operata in urgenza o in elezione e se la diagnosi preoperatoria era chiara o meno. In alcuni casi infatti l'incisione chirurgica viene effettuata in un modo ma poi le condizioni locali della malattia riscontrata non permettono di eseguire l'intervento in assoluta sicurezza, per cui si è costretti ad ampliare o variare l'incisione cutanea. La cosa più importante tuttavia rimane sempre la risoluzione della malattia iniziale.
Le indicazioni all'uso di cinture post-operatorie è molto discusso e variano da chirurgo a chirurgo. Quando vengono prescritte se ne consiglia l'uso per almeno due mesi ed ogniqualvolta si eseguono degli sforzi addominali.
Per maggiori chiarimenti comunque le sue domande andrebbero poste al collega che ha eseguito l'intervento.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
il mio intervento è stato eseguito in elezione,vorrei anche chiedere se è normale avere dolori pos operatori dopo 20 giorni,preciso che sono sopportabili,e molte volte mi accorgo che dipendono dalla posizione che assumo.in questo periodo sto assumendo poca verdura,e ciò non aiuta il mio intestino,usando ,il lattulosio creo problemi?
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signora
se i dolori sono collegati alla posizione assunta probabilmente sono di origine muscolare causati dall'approccio chirurgico. In questo caso solo il tempo, consolidando la cicatrice chirurgica, li potrà debellare.
L'utilizzo di farmaci deve essere attentamente valutato caso per caso e non può essere prescritto via internet. Quello che invece può fare è fare movimento fisico e bere molta acqua (2-2,5 lt/die), per facilitare il transito intestinale.
In caso di persistenza dei sintomi tuttavia non esiti a farsi visitare dal collega chirurgo.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
il lattulosio mi è stato presritto da chirurgo,ma io ho cercato di non abusarne,quindi misarebbe utile un suo consiglio.riguardo al movimento fisico ,cosa mi consiglia tenendo conto che sono passate quasi 3 settimane dall'intevento.grazie
[#5] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Lunghe passeggiate con progressivi allungamenti dei percorsi. Ginnastica e tra circa due mesi nuoto.

Cordiali saluti