Utente 133XXX
ho 39 anni e per caso con un elettrocardio hanno trovato il blocco di branca sinistro.gli esami del sangue fatti dicono sono tutti nella norma.l'ecocardio dice: aorta:diametro radice mm35; apertura lembi: mm21; Atrio sinistro: diametro mm39; AS/AO : mm1,13; Ventricolo sinistro: DD mm 55; DS mm39; frazione di eiezione 56%; setto interventricolare mm 10; parete posteriore mm 10; lembo anteriore D-E mm 29; E-F m/s 116; lembo posteriore normale. 2-D e Doppler: normali i diametri delle cavita cardiache e lo spessore delle pareti ventricolari.Buona funzione sisto-diastolica ventricolare.no deficit di contrattilita segmentaria.lieve ridondanza dei lembi mitralici con normale chisura sistolica. normali le valvole aortica,polmonare,tricuspidalica.normali i flussi transvalvolari all'esme dppler color e CW.no alterazioni di periocardio.lieve ridondanza dei lembi mitralici. il mio dubbio è perchè ho questo blocco? cosa c'entrano le ischemie?cosa devo fre? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'osservazione occasionale di un blocco di branca sinistro in assenza di sintomi e di segni ischemici, come ad es. un'alterata funzione cardiaca (il suo ecocardiogramma in tal senso è in effetti nei limiti della norma), va considerata reperto benigno e di scarsa rilevanza clinica.
Saluti