Utente 812XXX
Gentili Dottori vorrei delle informazioni riguardo il vaccino antinfluenzale(stagionale).
Le mie domande sono le seguenti:

1) Siccome sto facendo una cura,causa faringite cronica, con il lisato liofilizzato batterico(che è una sorta di vaccino) ci può essere qualche controindicazione o qualche problema se faccio il vaccino antinfluenzale contemporaneamente a questa cura?
Questa cura dura 3 mesi.Si assumono 10 capsule al mese per 3 mesi.

2)Sto prendendo anche un prodotto,assolutamente naturale,che è un'immustomilonate il quale aumenta le difese immunitarie per le malattie da raffredamento;questo prodotto è fatto a base di Propoli,rosa canina,echinacea ed elicriso.
Ci può essere qualche problema se faccio il vaccino antinfluenzale?

3)Fino a quando si può fare il vaccino antinfluenzale?Quando è previsto il picco dell'influenza?

4)Ho fatto la prima volta in vita mia il vaccino antinfluenzale l'anno scorso,prima di allora mai fatto.
Pensate che sia necessario che faccia il vaccino considerando la mia giovane età e considerando di non avere patologie croniche importanti?
Faccio presente che faccio un lavoro nel quale sto a contatto con molta gente e mi trovo spesso in posti super affollati ed al chiuso.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte e vi porgo i miei più cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
1) no non ci sono controindicazioni si possono assumere contemporaneamente
2) il propoli non controindica il vaccino influenzale
3) da ottobre a fine novembre , il picco normalmente si raggiunge a fine gennaio , meta' febbraio, ma ci sono sttai anni in cui si e 'prolungato fino a marzo.
4)per me e' inutile che lei lo faccia , se non ha fattori di rischio , a meno che non le procuri un danno economico la sua assenza dal lavoro nel caso di un'eventuale influenza
saluti
[#2] dopo  
81279

dal 2010
Grazie mille Dr.Marangoni per la risposta dettagliata e chiara.

Riguardo al punto 4 lei mi dice che è inutile che io lo faccia.In verità mi è stato detto anche l'anno scorso da alcuni medici,Però lei sa bene che tra i suoi colleghi ci sono pareri discordanti perchè ci sono medici che dicono che bisogna farlo perchè l'influenza può causare morte.Io essendo ipocondriaco,e anche parecchio,mi preoccupo subito.

Volevo chiederle se avendo fatto il vaccino l'anno scorso per la prima volta e quest'anno non lo faccio ho più probabilità di prendere l'influenza perchè magari si abbassano le difese immunitarie?

Io soffro di faringite cronica,quest'ultima rientra nelle patologie a rischio?
Le patologie a rischio sono quelle importanti,tipo cardiopatie,diabete,etc.?

Come le ho già detto faccio un lavoro nel quale sto a contatto con moltissima gente,spesso,e in luoghi chiusi e super affollati,questa cosa mi fa rientrare nelle categorie a rischio?
Ho un pò le idee confuse caro Dottore perchè sento notizie discordanti e gradirei un'altro suo parere sulle domande che le ho posto ora.

Chiedo scusa per le domande ma la mia ignoranza in materia mi fa andare in confusione.

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
se e' per questo anche i vaccini , rarissimamente possono provocare morte!Comunque lei non rientra nelle categorie a rischio, che sono diabetici cardiopatici gravi asmatici bronchitici cronici ,immunodepressi m non e' il suo caso mi sembra , viva piu' sereno e non pensi sempre alle malattie :)8 i miei pazienti ipocondriaci in genere sono i piu' longevi:e
saluti.
[#4] dopo  
81279

dal 2010
Grazie mille Dr.Marangoni!
Le sue parole mi hanno chiarito le idee e soprattutto mi hanno messo tanta serenità,cosa che per i soggetti ipocondriaci,come me,è molta importante.
Seguirò il suo UTILE e affettuoso consiglio.
Le porgo i miei più cordiali saluti e la ringrazio infinitamente per l'attenzione che mi ha posto.

Buon Lavoro

[#5] dopo  
81279

dal 2010
Gentile Dr.Marangoni!
Per quanto riguarda il vaccino per l'influenza suina lei cosa ne pensa.
C'è molta confusione in giro,c'è chi dice che bisogna farlo,chi dice di no,non si capisce niente,io sono convinto che è diventato un caso mediatico!!!
Comunque mi sto spaventando,non so cosa fare!
C'è da preoccuparsi???Anche perchè sto vedendo che ci sono parecchi casi e purtroppo alcuni anche mortali!!
Attendo con ansia una sua risposta.

Grazie!!
[#6] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
non si preoccupi , e' una normale influenza , i casi mortali, tranne uno avevano tutti patologie molto gravi, e' che ad ogni morto la tv lo annuncia con enfasi : le assicuro che e' cento volte piu' probabile finire sotto una macchina.Lei non mi sembra abere patologie a rischio e come eta' e' a limite, quindi probabilmente non ricevera' avvisi dalla sua usl di vaccinarsi, stia sereno ,la saluto:9
[#7] dopo  
81279

dal 2010
Grazie Dottore per la risposta.
Lei cosa intende quando dice: "lei come età è a limite"?
Grazie!!
[#8] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
perche' sono leggeremente piu' colpiti i soggetti fino a 26 anni , che sono quelli che .almeno qui da me , saranno invittai a vaccinarsi, la saluto.