Utente 133XXX


Ho 46 anni,da un anno sono in cura con Atenololo 50mg, Cardiaspirina, per un infarto avuto a riposo.
La terapia fino ad ora è stata senza particolari disturbi o rigetti. Ma volevo sapere per quanto tempo la mia cura è tollerabile e se in futuro questi farmaci mi possono dare dei problemi.

grazie.

un saluto
aldo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La Sua richiesta è espressa in termini estremamente stringati, ed omette particolari che rivestono discreta importanza per il corretto inquadramento del Suo caso (epoca, tipo e sede dell'infarto, presenza o meno di fattori di rischio, modalità di trattamento dell'evento in acuto, eccetera).
Con la stessa stringatezza Le rispondo che i farmaci che assume sono sostanzialmente ben tollerati, dalla maggioranza dei pazienti, anche per terapie di lungo o lunghissimo termine.
Ad occhio e croce, però, mi sembra manchino altri farmaci abitualmente somministrati nel post-infarto, che evidentemente non Le sono stati prescritti per qualche buon motivo.
Mi sento di consigliarLe comunque di affidarsi ad un collega cardiologo che Le consiglierà la migliore terapia e soprattutto tipo e periodicità dei controlli cui dovrà sottoporsi.
Cordiali saluti