Utente 123XXX
buongiorno,
chiedo se una terapia antica come l' assunzione sublinguale di poche gocce di argento colloidale per 1 mese o più sia, in linea di massima, una buona prevenzione per diverse malattie infettive sostenute da batteri o virus, compresa la nuova influenza
ringrazio anticipatamente per la risposta
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, che io sappia non esistono studi scientifici in merito all'argento colloidale come terapia preventiva di malattie infettive. Il consiglio che le do è di affidarsi sempre ad un medico competente prima di intraprendere qualsiasi terapia, sia per avere i migliori risultati, sia per ridurre al massimo le possibilità di effetti indesiderati.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
egregio dottore, la ringrazio per la risposta
buon lavoro