Utente 928XXX
salve, sono un ragazzo di 18 anni e da qualche anno soffro come tutti penso i miei coetanei di acne giovanile. io sono andato da un dermatologo che mi ha consigliato Duac una pomata da mettere prima di andare a letto. detto molto francamente si qualche risultato lo vedo però impiega parecchio prima di farmi scomparire il brufolo quindi vorrei porvi 2 domende:
1)va bene Duac?? mi potrebbe essere d'aiuto??
2)mi consigliate di sentire un altro dermatologo?? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Non è possibile dare consigli terapeutici, ma è mia opinione che nella gestione di una condizione cronica come l'acne non sia corretto ne utile cambiare specialista perche un trattamento non sta dando i risultati sperati. Il medico normalmente prescive un trattamento iniziale che successivamnte può modificare, integrare e potenziare in base alla risposta clinica ed alla evoluzione della malattia.
Ne parli con il suo dermatologo che sicuramente saprà come agire.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 928XXX

Iscritto dal 2008
ok ma mi potete diri di + su Duac?? è una mia semplice curiosità...
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Si tratta di una associazione di due principi molto utilizzati nel trattamento dell'acne, la clindamicina che è un antibiotico e il benzoil perossido che è un agente ossidante battericida. Esitono alcuni studi clinici che riferiscono un modesto effetto sinergico dei due principi attivi rispetto all'uso singolo.
La terapia locale dell'acne utilizza molte sostanze anche in associazione, ma difficilmente riesce da sola a controllare completamente e durevolmente le manifestazioni delle forme cliniche di maggiore entità.
Cordiali saluti