Utente 136XXX
Ecco la mia domanda:
circa 5 mesi fa, mio padre è stato sottoposto ad angioplastica con all'applicazione di n,. 5 stenting di tipo medicato.
Alla data odierna, c'è la necessità di sottoporlo ad una risonanza magnetica con mezzo di contrasto.
Il tecnico che doveve effettuarla, prima di eseguire la risonanza vuole sapere la natura degli stent.
Il reparto che ha eseguito le angioplastiche, da me interpellato, telefonicamente, mi ha riferito che i pazienti sottoposti ad angioplastiche , dopo un mese dall'intevento possono sottoporsi a qualsiasi esame.
Quale la Vs. opinione???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
generalmente è possibile effettuare una risonanza magnetica dopo 6-8 settimane dall'impianto dello stent, per permettere allo stesso di essere almeno parzialmente inglobato nella parete vascolare.
Grazie allo studio di nuovi materiali, con alcuni tipi di stent è possibile effettuare la risonanza magnetic ache prima.
Essendo, nel suo caso, passati 5 mesi dall'angioplastica, non esiste effettivamente alcuna controindicazione alla risonanza magnetica.
Cordiali saluti