Utente 793XXX
Gentili medici,
sono una ragazza di 21 anni e da qualche giorno avvero delle difficoltà nel respirare, sento spesso il bisogno di respirare a fondo (ogni 5 minuti) e di sbadigliare per far entrare più aria nei polmoni ma non sempre ci riesco. Questa sensazione mi è già capitata negli anni passati ed è sempre passata senza nessun farmaco. Premetto che sono molto ansiosa e ipocondriaca, ogni volta che conosco una nuova malattia mi convinco di averla ma poi razionalmente capiscoche è solo una mia fissazione. Ho paura che questa "fame" d'aria sia dovuta ad un problema cardiaco perchè a volte questa sensazione è accompagnata da dei lievi dolori al torace e nell'ultimo periodo avverto dei capogiri. Spesso negli anni passati il mio medico ha trovato una leggera aritmia respiratoria e un po' di tachicardia (100 battiti al minuto).
Il mio problema può essere legato al cuore? O è frutto dell'ansia? Dovrei sottopormi a degli accertamenti?
Vi ringrazio anticipatamente
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
alla sua età òa dispnea è spesso di natura ansiogena e non certo cardiaca. Una semplice visita del curante potrà facilmente dissipare ogni suo dubbio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 793XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio di avermi risposto subito e di avermi tranquillizzata. Al più presto andrò a parlare di questo problema al mio medico.
Grazie ancora
Saluti