Utente 101XXX
Salve ,sono un uomo di 56anni e da un pò di tempo quando sono all'apice del coito mi viene un violento dolore alla tempia dx che poi si propaga a tutto il lobo frontale dx , tantè che debbo assumere degli antidolorifici.
Il mio medico curante mi ha prescritto didergot una alla mattino x 2mesi ne ho preso per 10gg ma nulla è cambiato . Adesso sono condizionato a fare l'amore con mia moglie per paura del dolore , cosa posso fare?
grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , esiste una cefale post coitale benigna , ma va differenziata da eventuali patologie vascolari. Sarebbe opportuno misurare la pressione arteriosa subido dopo il rapporto ed eventualmente valutare la presenza di possibili patologie arteriose (aneurisma ) a livello cerebrale (angio TC cerebrale).
Si rivolga quindi ad uno specialista per eseguire una corretta diagnosi.
Distinti saluti