Utente 306XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni e a novembre scorso ho iniziato ad accusare prurito e desquamazione al glande, pensando che fosse una infiammazione ingenuamente ho messo il Locoidon 0,1% soluzione cutanea ho subito accusato un forte bruciore e quindi ho lavato la parte con acqua fredda, la situazione cosi è peggiorata tanto che non riuscivo neanche a urinare per il bruciore, intanto il glande si presentava con chiazze rosse che secernevano una sostanza biancastra, ho consultato l'urologo e mi ha detto che forse era una micosi cosi mi presciveva il daktarin crema e nel frattempo mi ha fatto fare le analisi del sangue e un tampone, da queste indagini non è risultato assolutamente nulla ma continuando la cura col daktarin mi era passato tutto anche se sono rimaste delle chiazze bianche forse dovute al locoidon. Dopo qualche mese sono comparse delle bollicine bianche e a questo punto ho riprovato a usare il Daktarin ma senza successo cosi sono andato dal dermatologo che mi ha detto che era un herpes e per farmi capire mi disse che era come quello che esce sulle labbra ma a me era uscito sul glande, ed era dovuto a stress, mi prescriveva cosi una cura con immunactive per tre mesi, gentalin pomata e biogena dermo liquido. L'herpes è scomparso ma adesso la pelle del glande è sempre secca ed ho sempre desquamazione e leggero prurito e un po di dolore se premo sulla punta. Sono 2 anni che ho cominciato ad avere rapporti non protetti con la mia ragazza che tra l'altro non soffre di nessun problema genitale, io non avevo mai avuto questi problemi prima, sapreste darmi un consiglio? Grazie anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

le consiglio di lasciar perdere la autopalpazioni e di sospendere ogni tipo di terapia (potenzialmente irritante in questa fase) e vediamo come va. Se il sintomo prurito ed i segni venereologici aumentano sarà il caso di rideterminarsi agevolmente a visita dermatologica.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Provi ad utilizzare un sapone intimo neutro quale il Fisian e dopo l'igiene intima eseguita 2 volte al giorno con quel prodotto asciughi bene la mucosa e poi applichi Balanil gel avendo cura di ricoprire il glande con la pelle del prepuzio.
Vedrà che in questo modo riuscirà in breve a recuperare la giusta idratazione e pian piano scompariranno anche le screpolature.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2007
Chiedo scusa, cos'è il balanil gel?
[#4] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2007
MA NESSUNO SA DIRMI COSA PUO ESSERE QUESTO SINTOMO???
[#5] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dott. Marsala il problema mi sembra risolto grazie mille