Utente 133XXX
Buonasera
da un'analisi di controllo il mio compagno ha scoperto di avere il colesterolo a 258 ma i trigliceridi sono nella norma. Lui ha 37 anni, peso 80 kg è alto 1,85. Attualmente non fa attività fisica e cmq non l'ha mai fatta in modo costante.
E' pericoloso? Cosa può fare per farlo diminuire?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
se il dato che riporta si riferisce al colesterolo totale, bisogna necessariamente integrare le indagini con un assetto lipidico completo (colesterolo LDL, colesterolo HDL, trigliceridi), e poi valutare ulteriori decisioni.
Bisogna comunque cominciare a seguire una dieta ipolipidica (povera di grassi saturi), praticare attività fisica regolare, eliminare -se presenti- altri eventuali fattori di rischio (fumo, ipertensione, stress, ecc.).
E' inoltre fondamentale stabilire se c'è una dislipidemia familiare, per affrontare adeguatamente il problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Intanto grazie e Le confermo che 258 è il colesterolo totale. Completo i dati: transaminasi 35; trigliceridemia 64; colesterolo LDL 158.
Quali altre analisi è necessario fare?
Grazie
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le confermo che al momento è necessario seguire una dieta drasticamente povera di grassi saturi (principalmente sono quelli di origine animale), quindi ripetere dopo almeno 30-40 giorni gli esami che Le ho indicato. Solo allora avremo le idee più chiare su come affrontare il problema.
Naturalmente, se si pratica regolare attività fisica aerobica, tanto meglio...
Cordialità