Utente 140XXX
Salve, Innanzitutto vi ringrazio del vostro lavoro. E' davvero un ottimo modo per evitare inutili allarmismi a chi decide di farsi una auto diagnosi su internet, che è davvero impreciso.
Sono una ragazza di 20 anni senza precedenti gravi di alcun tipo. Espongo il mio problema: sarà ormai un anno, o più, che ho una pallina sotto pelle alla fine della schiena. Si presenta piuttosto dura, con un colore violaceo sulla superficie, su tutta la superficie occupata sottopelle da essa, molto simile a quello che potrebbe essere un comunissimo brufolo sottopelle, ma inutili i tentativi di risolvere da me questo problema: si è semplicemente infiammata. Non mi provoca fastidi e dolore, apparte il leggero fastidio ed arrossamento nel momento successivo all'autopalpazione. La dimensione la potrei approssimare sul mezzo centimetro, per la massa sottopelle. Non è cresciuta di dimensione per tutto il periodo che ho notato la sua presenza, anzi, in certi periodi diminuisce di volume, in altri torna normale.
Spero di non arrecare troppo disturbo conoscendo le numerose richieste che vi vengono esposte,
Grazie in anticipo e Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non arreca alcun disturbo ma è difficile darle un contributo significativo in un caso come il suo senza una visita.
Probabilmente, se interpreto correttamente la descrizione,
dovrebbe trattarsi di una cisti sebacea, ma per averne una conferma una visita è indispensabile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dr. Catania,
Vorrei ringraziarla per il suo giudizio e per avermi tranquillizzato sulla natura del problema. La sua ipotesi era corretta ed ho rimosso la cisti stamattina, senza problemi. La ringrazio infinitamente per il lavoro che svolge e distinti saluti.