Utente 141XXX
Egregi signori medici,
Vorrei togliermi un dubbio che da qualche mese mi mette curiosità.
Mio fratello ha 14 anni e da piccolo un dottore gli ha aperto il prepuzio troppo vigrosamente(forse). Fatto è che da allora non ha più fatto scorrere il prepuzio.
Mi chiedo ora come possa fare per far nuovamente riuscire il glande senza provare dolore? E ancora, è possibile che il prepuzio gli si blocchi dietro il glande una volta indietro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si tranquillizzi e bello l' affetto fraterno. Detto questo consulti col fratello il collega o il suo medico di base, che magari la soluzione si trova. Difficile dire di qua e per interposta persona-.
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio dottor Cavallini. Noi non siamo assolutamente allarmati, sia chiaro. Semplicemente da parte mia, che vorrei studiare medicina, c' è la curiosità.
L' unica cosa che temo io personalmente è che mio fratello, dato il comportamento autoritario, provi a far scorrere il prepuzio da solo causandosi una parafimosi.
Mi sorge inoltre un dubbio, dopo anni di "chiusura" del pene la pelle si restringe, questa può riguadagnare l' elasticità persa semplicemente con qualche delicato tentativo di riapertura?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
tranquillo, lo porti da collega e non pensi a parafimosi, rara. Sentono male prima e si fermano