Utente 121XXX
Buon giorno Dottore,
ieri mi sono recato dal dermatologo e mi è stata applicarta la Crioterapia alla mia verruca sulla pianta del piede sx.
Da ieri sera si è formata una grossa bolla di colore misto sangue.
Questa mattina discorso identico e siccome avevo la necessità di muovermi per recarmi in ufficio ho dovuto bucare la bolla con ago disinfettato.
è uscito liquido misto sangue .
Ho fatto bene? anche perchè la bolla alta più di 5mm non mi permetteva di camminare.
Oltre alla crema prescritta ( Nemalyn )devo adottare qualche accorgimento ?
Diciamo che anche con la bolla bucata ho fastidio a camminare correttamente
Grazie per la collaborazione
Buon 2010

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
il trattamento crioterapico eseguito per essere efficace deve produrre un danno termico al tessuto cutaneo tale da provocare la formazione di una bolla (ustione di II grado) che distaccando l'epidermide (strato più esterno della pelle e sede della verruca) dal derma (strato più profondo della pelle permette la rimozione della verruca.E' logico e facilmente comprensibile che tale effetto provochi un modesto sanguinamento nel liquido di bolla e sia causa di un discreta sintomatologia dolorosa per alcuni giorni (anche per la sede plantare che è particolarmente sollecitata)
Pertanto è tutto normale, deve solo avere pazienza per qualche giorno. Anche il drenaggio con ago della bolla è corretto. Prosegua con le istruzioni ricevute dal suo dermatologo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno Dottore,

A distanza di quasi 3 mesi dall'intervento crioterapico mi è ancora rimasto nella zona della "bruciatura" come un anello inspessito.
è normale o l'intervento è riuscito male?
Come devo trattare la parte inspessita?
Anche perchè questa mi da fastidio essendo come un piccolo gradino sulla pianta del piede e ho notato che bagando il piede per esempio in piscina la zona inspessita si accentua e da ancora maggiormente fastidio.
Grazie per la collaborazione
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Dopo tre mesi non è del tutto normale avvertire fastidio e presentare un ispessimento sulla zona trattata. Le verruche non guariscono facilmente anche se correttamente trattate. Ritorni dal suo dermatologo per una valutazione.
Cordiali saluti