Utente 141XXX
Buonasera, circa 25 giorni fa, bloccata completamente dalla cervicale che non permetteva nemmeno di girarmi a vedere cosa combinavo, mi sono inniettata due intramuscolo di voltaren che hanno alleviato il grande dolore e sbloccato il collo e le spalle.
Sembrava fosse tutto a posto ma dopo 3 o 4 giorni ho cominciato a sentire un insensibilità del lato esterno della coscia sottostante la puntura di oltre un palmo da punto della puntura, il giorno dopo girandomi nel letto ho sentito sempre nello stesso punto come se si fosse strappato qualcosa. Da quel momento e tutt'ora nell'arco della giornata sento come aghi che si infilano nella coscia e a volte negli ultimi 2 o 3 giorni anche nella parte dove ho fatto la puntura. Ho palpato diverse volte le parti, ma non ho trovato nessun nodulo o indurimento, permane solo questa insensibilità e queste punture di aghi.
Cosa può essere successo?
Ringrazio e Saluto
P.G.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

per quanto piccolo l'iniezione intramuscolare è un trauma locale. l'inserzione dell'ago da una parte e l'introduzione del liquido successivamente lo determinano.

anche in assenza di infezione, evento possibile, ma in relazione alla sua descrizione e limitatamente ai noti problemi di una consulenza a distanza, non sembrerebbe presente, disturbi potrebbero provenire proprio per il riassorbimento del farmaco.

il consiglio sarebbe quello di rivolgersi al proprio medico curante.

mi tenga informato.

cordiali saluti e buon anno