Utente 138XXX
Gent.ssimi Medici,
la presente la scrivo per conto di mia madre, donna di 60 anni sovrappeso con soffio al cuore, in cura con Eutirox per problemi tioridei, con pressione arteriosa spesso molto bassa.
Da diverso tempo avverte(lei lo descrive così) come un morso al cuore che poi passa subito, da tempo è spesso stanca e oggi durante le facende domestiche ha avvertito come un senso di svenimento e senso di nausea.
La pressione arteriosa dopo circa una mezz'ora dal malessere era 117/76.
La prossima settimana deve eseguire visita cardiologica con elettrocardiogramma e ecocuore.
Leggendo sul web alla parola morsa al cuore non esce altro che Angina Pectoris.
Lei negli ultimi anni è fortemente stressata in quanto mio padre è malato di tumore e lei "assorbe" tutte le tensioni familiari.
Chiedo questo:la morsa al cuore che lei descrive potrebbe essere sintomo di angina?O cos'altro?In attesa di una cortese risposta porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Cara amica di Cagliari, troppo poco descrittiva la frase "morsa al cuore". Con questo non mi dileguo, ma la prego di rispondere a queste domande, nel loro numero di ordine:
1 - Il dolore è al centro del petto?
2 - Lo indica con la mano aperta o con il dito
3 - Il dolore si irradia alla gola?
4 - Quanto dura?
5 - Si risolve spontaneamente?
6 - Viene in relazione allo sforzo, o anche a riposo?
7 - La compressione del torace provoca in qualche modo tale dolore?
8 - Sua madre fuma?
9 - Sua madre beve?
10 - Ci sono stati casi di malattie coronariche in famiglia?
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Gent.ssimo Dr.Boncompagni,
ringraziandola per il suo celere consulto, di seguito Le rispondo:
1)Il dolore non è al centro del petto ma sotto il seno sinistro;
2)Indica il dolore con la mano aperta:dice che è come se le stringessero il cuore fra le mani;
3)Il dolore non si irradia alla gola;
4)Dura pochi istanti e col respiro lei dice che passa;
5)si;
6)prevalentemente sotto sforzo ma dice che a volte anche a riposo;
7)no;
8)no;
9)no;
10)mio nonno (il padre di mia mamma) si, per via di alto colesterolo (anche mia mamma ha i valori del colesterolo sempre alti) ha delle placche alle coronarie.
Spero di essere stata chiara in merito ai quesiti da Lei proposti, mamma teme questi suoi sintomi siano un presagio di infarto. Ringraziandola ancora per la cortese e celere risposta ai miei quesiti, la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
E brava. Dalle risposte a me da lei date l'ipotesi di cardiopatia si allontana. Anzi, penso che sua madre non sia malata di cuore. Per far ritornare il cielo completamente sereno farei una scintigrafia miocardica da sforzo.
[#4] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Farò tesoro del suo consiglio e non appena avremo i risultati La aggiornerò in merito. RingraziandoLa ancora tanto per la cortesia e professionalità, La saluto cordialmente. Amica da Cagliari!