Utente 233XXX
Salve, un mio zio circa otto anni fa è stato operato di ernia inguinale e per due anni non ha sofferto di nessun disturbo post-operatorio. Ma da allora avverte sempre dolori all'inguine e nonostante abbia subìto altri interventi sempre al livello inguinale per togliere eventuali residui di nervi i quali potevano essere causa di questi dolori,ad oggi non riusciamo a venirne a capo di questa situazione. La mia domanda è questa: questi dolori possono derivare anche da una prostatite? Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' insorgenza del dolore due anni dopo l' intervento rende atipica la presentazione in caso di nevralgia posternioplastica, tuttavia il fatto che sia stato trattato chirurgicamente lascia supporre che chi lo segue abbia considerato valida questa ipotesi, nonostante l' esito non soddisfacente che riporta. La prostatite in genere si presenta con una diversa localizzazione del dolore, in sede perineale. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la sua risposta Dr. Favara