Utente 143XXX
Salve gentili dottori, sono un ragazzo di 19 anni.Verso la fine di agosto mentre nuotavo in piscina ho sentito una forte fitta tra la gamba e il testicolo sx che dopo circa mezzo minuto è passata e non ho sentito piu dolori. Dopo circa una settimana i dolori si sono ripresentati in maniera piu o meno intensa partendo dalla zona pubica fino a riperquotersi sopra e di lato ai testicoli.Sono andato dal mio medico curante e gli ho raccontato tutto ciò e lui mi ha prescritto una lastra al bacino dicendomi che molto probabilmente tali dolori dipendevano da una scorretta postura.Oggi a circa 5 mesi di distanza questi "DOLORI" continuano ance se in maniera molto meno intensa e frequente rispetto agli inizi, ma ho notato che mi prendono a volte quando sto in piedi ma piu frequentemente da straiato o quando faccio sforzi.Iniziano sempre da sotto la pancia e poi si diffondono sulla zona pubica procedendo sotto e di lato ai testicoli.Sotto la pancia se premo dopo un po passano, vicino ai testicoli (principalmente sopra ai testicoli in maniera alternata a volte sopra il destro altre sopra il sinistro) invece durano piu a lungo sia da sdraiato che da in piedi.Un'altra cosa che ho notato è questa:i dolori sulla zona pubica mi prendono anche se molto raramente durante l'eiaculazione, ma subito dopo mi passano immediatamente.Spero di essermi spiegato bene.A cosa possono essere dovuti qesti sintomi? Cosa devo fare?
PS: non sò se è dovuto all'agitazione divenuta ormai tanta per il fatto di non sapere cos'ho, ma capita ogni tanto,non sempre,che noto a volte il testicolo destro altre il sinistro un po più grande (anche se di molto poco) rispetto al solito, altri giorni sono invece normali nelle loro dimensioni. E' normale?
Rispondete a tutto per favore sono molto preoccupato.
Vi ringrazio tanto per le vostre eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
da quanto ci descrive sembra poco probabile che i suoi fastidi abbiano una origine urologica; propenderei più per una valutazione di tipo ortopedico. Naturalmente in questi commenti sono molto limitato dal non avere la possibilità di visitarla.
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
intanto grazie dottore per avermi risposto, è stato gentilissimo.Premettendo che oggi tornerò dal mio mrdico di base per un ulteriore visita, volevo sapere un'altra cosa da lei:mi consiglia una visita ortopedica e non una urologica o andrologica? Se è così però a cosa pensa sia dovuto il dolore che ho sopra e di lato ai testicoli?E il loro apparente gonfiamento? Non può essere che sia dovuto a qualche patologia dei testicoli o degli alri organi interni presenti nella zona pubica (vescica,vene spermatiche, vene testicolari, uretra)? Oppure è dovuto alla presenza di un ernia o ciste?
La ringrazio e saluto.
[#3] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Qualcuno può rispondermi per favore in modo da potermi togliere questi dubbi?
Oltre a quanto detto nel messaggio precedente, anche se mi rendo conto di essere esagerato (ma sono molto preoccupato) è possibile che la causa dei dolori sia determinata da tumore al testicolo?
Rispondetemo per favore.
Ringrazio ancora.
Saluti