Utente 143XXX
Buona sera sono un ragazzo di 30 anni ed ho asportato un mese fa circa una sorta di foruncolo che mi dava fastidio al ginocchio. Era tipo un bruffolo sottocutaneo e al tatto a volte mi dava fastidio a volte meno a parte quando battevo inavvertitamente su di esso era dolorosissimo quasi da togliere il fiato, seppur molto piccolo tipo un bruffolo. Decido quindi di farmi vedere dal medico di base, che mi consiglia una visita dermatologica, dove mi dicono che è affar del chirurgo. Faccio quindi la visita dal chirurgo e mi confermano che non è niente di grave ma che va tolto. Di li a qualche giorno l'ho tolto. Oggi mi chiamano che il chirurgo, domani, vuole parlarmi e darmi l'esito dell'esame istologico. Sono in un ansia pazzesca, ma non era niente di grave?, cosa vorrà dirmi? c'è qualcuno che ha avuto qualcosa di simile che può rassicurarmi o qualche medico che può intuire cosa avrà da dirmi? Ciao e grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In linea di massima, considerata la descrizione della lesione e la sua età, è ipotizzabile non sia nulla di preoccupante, tuttavia è sempre corretto comunicare l' esito di un esame istologico dopo un intervento da parte del chirurgo operatore fornendo le eventuali indicazioni necessarie in base all' esito, come ha fatto molto correttamente il chirurgo che la segue. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dell'incoraggiamento ne ho proprio bisogno eventualmente domani le posto come è andata, intanto grazie.
[#3] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Buona sera dott. Favara le scrivo per aggiornarlo su cosa mi han detto oggi i dottori. La diagnosi è la seguente: Localizzazione dermica di leiomiosarcoma, ipoderma non rappresentato.
DESCRIZIONE MICROSCOPICA
Frammento cutaneo con infiltrazione dermica costituita da agglomerati di elementi allungati e fusati atipici,dotati di nucleo ipercromico; presenti 8 mitosi per 10HPF. All'indagine immunoistochimica tali elementi sono risultati positivi per actina muscolo-liscio, desmina, vimentina. Negative immunoreazioni per S100,CD34,HMB45.La lesione interessa i margini di exeresi.
DESCRIZIONE MACROSCOPICA
Losanga di cute di cm 0,7x0,5x05.
Vede dottore sebbene i medici mi hanno assicurato di star tranquillo e che con un altro piccolo intervento di ampliamento dell'exeresi cutanea tutto si risolve io sono ancora molto agitato, non mangio e non dormo sono uno straccio. Secondo lei dottore come la vede la situazione?
Grazie ancora scusi il disturbo.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Le indicazioni e rassicurazioni dei colleghi che la seguono appaiono corrette e condivisibili,passo tuttavia il consulto in anatomia patologica per avere anche un parere specifico da parte del patologo.