Utente 117XXX
Gentili Dottori,
io (34 anni) e mio marito (37) siamo alla ricerca di una gravidanza da 12 mesi, nel corso dei quali mi sono stati asportati un piccolo mioma uterino e un polipo al collo dell'utero.
Non riuscendo a concepire nemmeno dopo l'intervento, mio marito si è sottoposto a spermiogramma, del quale riporto gli esiti chiedendone coretese valutazione da parte Vostra, in attesa di recarci dall'andrologo.
Il mio dubbio riguarda anche il fatto che i parametri considerati mi paiono relativamente pochi se raffrontati a quelli presenti in post analoghi visionati in questo sito. L'impegnativa del medico recitava "spermiogramma per sospetta infertilità"; come mai non sono state valutate voci come il tipo di anormalità o di motilità (rettilinea, ecc.)?
Preciso che il campione è stato raccolto a casa e consegnato circa 15' dopo.
Certamente eseguiremo un altro esame. Per il momento che idea se ne può evincere?
Grazie molte per la cortesia.

SPERMIOGRAMMA

Volume 4.7 ml
Odore sui generis
Aspetto normale
Viscosità normale
Nemspermi 89600 mmc
Nemaspermi (mobilità a 2h) 46%
Nemaspermi (normali) 70%
Leucociti 7000/mmc
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora come prima cosa le dico che tale spermiogramma deve essere ripettuto secondo i parametri oMS, cmq da questo si evince che sono presenti dei leucociti che sono indice di infiammazione prostatica
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, grazie per la pronta risposta.
Approfitto ancora dlla Sua - e, eventualmente, dell'altrui - cortesia per chiedere: a parte l'infiammazione, cosa si evince dallo spermiogramma?
In xche misura la presunta prostatite può incidere sulla fertilità?

Ancora grazie