Utente 122XXX
Buonasera dottore.
Sono un ragazzo di 18 anni e volevo chiederle un consulto riguardo la mia masturbazione. Pratico questa attività sessuale circa 5 volte a settimana, una volta massimo al giorno e da quando avevo circa 14-15 anni. Il mio problema è che lo scroto mi sembra stia diventando "floscio" e "vuoto" e sono molto preoccupato; ho anche un testicolo più basso rispetto all'altro. Pensa che questo "afflosciamento e svuotamento" riguardi la masturbazione?
Ho letto altri articoli in merito, ma devo dire che altre persone, anche ragazzi più grandi di me, praticano questa attività in modo più accanito.

P.s.: circa 3 mesi fa, quando mi sono lasciato col partner, non pratico più attività sessuale; mi scuso per una sintassi non molto tecnica.

La ringrazio anticipatamente della sua risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

tranquillo e non drammatizzi sul problema "masturbazione"!

Da chi ha ricevuto queste informazioni negative sulla masturbazione?

La informo che oggi la masturbazione è considerata sempre e soprattutto in un giovane, l'inizio ed il modo per fare le "prove generali" che gli permetteranno poi di manifestare e "praticare", senza problemi ed inutili ansie, tutte le varie e diverse manifestazioni che caratterizzano una regolare attività sessuale.

Il suo problema è forse quello di essere ritornato a questa tappa; comunque ancora per sdrammatizzare le sue "paure" le posso dire che la sua visione della sessualità non corrisponde oggi alle più correnti ed aggiornate visioni scientifiche e culturali e le sue "paure" sono posizioni considerate "positive" forse solo da alcune sette religiose molto "ortodosse".

Un cordiale saluto.