Utente 126XXX
Buon giorno, volevo un Vostro parre sulle extsistoli di mio marito.
Da diversi mesi accusa delle extrasistoli più o meno fastidiose ed ha fatto divesi esami ecg, holter24 e ecg sotto sforzo. Tutto nella norma anche se durante gli esami non sono state registrate extasistoli.
Lui le accusa maggiormente dopo uno sforzo nella fase di recupero, mentre altre volte solo se si sente il polso.
Questa notte si è svegliato e nel riaddormentarsi sentiva il battito lento e ogni due-tre battiti regolari ne "saltava" uno.
Vorrei sapere se sia il caso di fae nuovi esami e se secondo voi siano pericolose.
Mio marito ha 35 anni, non fa sport.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il fatto che le extrasistoli siano presenti solo saltuariamente e certamente sinonimo di benignità della patologia, tanto più che esami approfonditi, cui si è sottoposto hanno dato esito negativo. Purtroppo bisogna convivere con tali sensazioni,visto che la terapia antiaritmica non è indicata in tali casi.
Saluti