Utente 133XXX
gentili dott.ho 47 anni donna, dalla prima gravidanza ho iniziato ad avere sporadiche extrasistoli controllate con varie visite cardiologiche e Holter anni fa in cui comparivano extrasistoli atriali sporadica e extrasist. ventricolari classe Lown 1,(mi dissero di stare tranquilla) il resto tutto ok.due giorni fa ho rifatto visita di controllo ECG ed Ecocardiografia referto: Normali dimens.interne del ventricolo sn con norm. funz. sistolica.atrio sn/aorta nella norma.Norm.Cinetica parietale P.A. 125/75 - fase diastolica nella norma. sez. dx nella norma.Quindi mi dice il card. cuore perfetto!ma guardando un Holter fatto 2 anni fa nn è più tranquillo perchè legge:Battiti ventricolari 195 con 1 episodio di tachicardia ventricolare nn sostenuto e mi dice di ripetere Holter che rifarò fra 4 gg.intanto io sono molto preoccupata.sento questo battito anomalo (tipo tonfo) ogni tanto,sdraita a letto o seduta rannicchiata, ho anche fatto ipotesi di compressione sul diaframma dopo le gravidanze,e mi hanno detto che è possibile.poi quando sono più nervosa e a volte per mesi nn lo sento per nulla, corro, nuoto senza affanno e in moto non sento mai questo "fastidio".cosa potete dirmi a riguardo? un cuore così sano..può nascondere una minaccia seria senza che comnpaia nulla nella visita ecg ed ecocuore?sono già ansiosa di mio..ma aspetto fiduciosa un vs gentile parere..vista così la situazione in attesa del prox Holter, cosa ne pensate?? grazie di "cuore"

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
un Holter ECG vecchio di due anni ha davvero poca importanza clinica, rispetto alle sue condizioni attuali, che apparentemente risultano ottimali. Giusta la ripetizione dell'esame, il cui esito sarà dirimente sulla reale efficienza del suo cuore.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott.è chiaramente logica e giusta la sua risposta,e la ringrazio, quello che vorrei chiederle a questo punto è: sto vivendo uno stato di ansia, sia generico che in attesa di questo approfondimento clinico, e chiaramente (come in un circolo vizioso)avverto di più questi battiti "anomali"cosa che mi e già successa in circostanze analoghe, mentre in altri lunghi periodi come già detto mai avvertito nulla - la domanda è: se farò l'Holter diciamo in questo stato di poca serenità, ne potrà risultare falsato anche l'esito dell'esame stesso?? la ringrazio infinitamente se vorrà ulteriormente rispondermi x mia trenquillità! saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
No. In quanto anche se il numero delle extrasistoli dovesse aumentare, ciò che è importante è la loro benignità ossia la loro incapacità di dar luogo a particolari tipi di aritmie.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora...le farò sapere il risultato dell'attuale Holter.nel frattempo un'ultima domanda, nel referto dell'ultimo Holter che ho allarmato i medici è più preoccupante secondo lei,: Battiti ventricolari 195 o 1 episodio di tachicardia ventricolare?? il resto era tutto ok. un saluto cordialissimo e ancora un grazie gentile dottor Martino