Utente 148XXX
Salve,
sono una ragazza di 19 anni, da circa un paio di mesi ho un dolore costante al polso destro per ogni movimento che faccio fino ad arrivare al prime tre dita della mano, a volte anche il quarto, e sento tirare anche fin sopra al gomito; mi capita quando scrivo, se sono al computer, se tengo stretta qualcosa nella mano e non riesco nemmeno a portare piu' un minimo peso alla mano che sia borsa o busta, non posso piu' tenere la mano nella tasca che accuso poco dopo dolore al polso.
Questo e' un problema che mi porto da tanto tempo, ma prima veniva ogni tanto con dolore e gonfiore al polso, tipo una grande cisti, ma poi passava e si sgonfiava da solo dopo una settimana, ora invece e' costante per ogni cosa che faccio; mi e' anche capitato la mattina, dormendo con il braccio sotto al cuscino, di non riuscire a spostarlo dal troppo dolore.
Ai primi di luglio dell'anno scorso ho fatto anche un'ecografia al polso con esito di moderato ispessimento-edema della guaina comune dei tt. estensori e nessun altro reperto di rilevo. Poi il medico mi ha prescritto per dieci giorni BREXIN, e solo per un po' sono stata bene. Poi da un anno lavoro come cameriera, ma con il dolore non posso piu' lavorare.
Vi ringrazio per una vostra risposta e salve a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le cause possono esser molteplici. Le elenco quelle più probabili:
a) sindrome del tunnel carpale
b) corpo articolare libero nel polso
c) morbo di Kienbock
d) sinovite
e) ganglion

Occorre fare una visita ortopedica per porre diagnosi differenziale.

Cordialmente

dr. M. Milano
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio tantissimo! al piu' presto spero di fare una visita ortopedica. le faro' sapere l' esito
cordiali saluti