Utente 264XXX
Buongiorno a tutti.
Ho subito un intervento di orchifunicolectomia destra nel 1993, causa un seminoma e sono stato sottoposto successivamente a radioterapia.
Recentemente, da esami del sangue di controllo, ho notato che il testosterone libero ha un valore di 19.
Il medico di base mi ha detto che è un pò troppo basso, forse però compatibile con la presenza di un solo testicolo...
Ho chiesto se qualche problema psicologico personale (sentimentale)può essere compatibile con un abbassamento del livello, ma mi ha risposto negativamente. Ha aggiunto inoltre che non è consigliabile, nel mio caso,somministrare del testosterone per via orale.
Vorrei cortesemente un Vs. parere in merito.
Vi ringrazio e vi saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
intanto la somministrazione di testosterone comporta una diminuizione " dell'ordine centrale di farne produrne dagli organi periferici" proprio perchè artificialmente prodotto in circolo,
e quindi non va usato onde non averne un ritorno negativo in valori nei limiti dello stesso.

Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2009
Gent.le dott. Mallus,
La ringrazio per l'esauriente risposta.
Vorrei tuttavia sapere da Lei se il livello di testosterone suindicato, nelle mie condizioni, è accettabile o meno.
La ringrazio e La saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Certamente accettabile.
[#4] dopo  


dal 2009
Grazie infinite per la risposta.
Cordiali saluti.