Utente 150XXX
Buongiorno, scusate il disturbo. Sono un uomo di 44 anni, palto 1.83 x 93Kg. Ho continui mal di testa fortissimi, e raramente epistassi. Ho misurato la pressione, ed ultimamente da 90/130 e schizzata a 120/160. Ho un cugino medico che mi dice solo di ridurre il sale e mangiare leggero. Secondo Voi dovrei integrare con qualche farmaco. Ieri, per esempio, ho avuto un esplosione improvvisa di emicrania; ho preso 2 aulin, ma stamattina continua a farmi male e ho come dei giramenti (mi sembra di vedere dei lampi blu). Potete aiutarmi?? E meglio che cambi medico?? Cosa posso fare??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'iniziale approccio terapeutico ad un incremento pressorio è dato proprio dai suggerimenti dati da suo cugino, ai quali vanno aggiunti l'esecuzione di alcuni esami, come una ecografia renale, un esame delle urine con ricerca dei cataboliti delle catecolamine, un ecocardiogramma comprensiva di visita cardiologica con ECG.
Saluti