Utente 145XXX
Salve sono una ragazza di 22 anni.
Le scrivo per un problema che mi causa tensione e preoccupazione ormai da alcuni mesi: faccio fatica a respirare fino in fondo.
la cosa avviene spesso senza motivo di preoccupazione... Di notte dormo tranquilla e il tutto ricomincia come apro gli occhi. Ovviamente più ci penso peggio è! ed è così che sbadiglio CONTINUAMENTE alla ricerca di aria perchè i respiri fino in fondo faccio fatica a farli.ho fatto gli esami e l'ecografia alla tiroide ma niente di preoccupante ,ha solo detto che ho un linfonodo infiammato ma dato che avevo un po di raffreddore mi ha detto che è dipeso da li'.nn so se è il caso di fare delle prove allergiche....il mio dottore mi dice di stare tranquilla,ma non so come farglelo capire che io sono tranquilla!poi la cosa che mi succede è che ho la pressione alta da un bel po di periodo la mass. arriva anche 148 mentre la min. a 95 ma la cosa che mi preoccupa di più sono i battiti che li ho sempre a 100 e mi sento sempre affannata.
vorrei un suo consiglio.La ringrazio anticipatamente.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua sintomatologia, compreso il lieve rialzo pressorio, sembra più di mera origine ansiosa che da patologia organica. Si consulti con il curante, una semplice visita potrà fugare ogni dubbio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Scusi per il ritardo...comunque la ringrazio tanto del consiglio!