Utente 150XXX
salve, 10 giorni fa giocando a calcetto mi sono procurato una distorsione alla caviglia( t-t caviglia destra),al pronto soccorso dopo lastra mi hanno detto di tenere una cavigliera per tre settimane. ho letto che anche dopo un trauma si puo formare una trombosi e per questo a volte dopo fanno fare delle iniezioni, a me non hanno detto di farle,mi fa male un po la parte appena sopra la caviglia e parte del polpaccio, però non ho gonfiore ne rossore e il mio medico ha detto essere unaconseguenza della distorsione. la cosa che mi ha preoccupato è la possibie embolia polmonare che si puo scatenare dal coagulo, come faccio a capire se c'è una trombosi? dopo quanti giorni dalla distorsione posso stare tranquillo? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Esame del sangue chiamato "D-Dimero".

D-Dimero basso = trombosi esclusa.

nel suo caso per non saper ne' leggere ne' scrivere una profilassi eparinica potevano anche fargliela. La complicanza polmonare e' rara, ma il problema e' che quando succede e' grave, e visto che puo' prevenire, a conti fatti conviene profilassare sempre (teoria minimax).
[#2] dopo  
150557

dal 2010
grazie per la risposta, due ultime domande, questo esame esclude la necessita di fare anche un ecografia?, in linea di massima, dopo quanti giorni dopo un trauma( senza profilassi) si puo stare abbastanza tranquilli? grazie
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
1) se viene negativo si'

2) rispondo a naso, 10-15 gg.

[#4] dopo  
150557

dal 2010
salve, ho ritirato oggi l'esame del sangue d-dimero, il valore è un po altino ( 880) il valore di riferimento è 500. il mio medico mi ha detto che un valore alto puo dipendere da tante cose, anche appunto dal trauma che ho subito,oltretutto io l'ho fatto solo per mia paura senza un reale sospetto, non mi ha dato ulteriori accertamenti da fare, almassimo ripetere l'esame tra un po. secondo lei, essendo anche passati quasi venti giorni dalla distorsione, posso stare tranquillo?
[#5] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il suo medico dice bene, infatti un valore basso dice che non c'e' nessun processo coagulativo da nessuna parte e la storia finisce li': in tal caso l'esame e' conclusivo.

Un valore leggermente alto dice che c'e' un leggero aumento della coagulazione ma non spiega ne' dove ne' come, quindi risulta inconclusivo.

A questo punto subentrano pero' le considerazioni cliniche, che sono due:

1) piu' tempo passa piu' la situazione si normalizza e il rischio va verso zero

2) un valore basso dice che l'attivazione e' modesta e non siamo in presenza di un trombo flottante che perde pezzi di coagulo (il D-Dimero sarebbe ben piu' alto): siccome sarebbero questi pezzi di coagulo a finire nell'arteria polmonare occludendola, il modesto valore dell'aumento, nel complesso, ci va bene.

Per me puo' gia' stare tranquillo cosi'.