Utente 154XXX
buongiorno,
dopo un periodo con pressione alta anche con punte di 160/100..ho effettuato una visita cardiologica..
effettuato ecocardio con risultato negativo,ecg negativo,prova da sforzo negativa,ed infine ecodoppler vasi epiaortici sempre negativo esami del sangue completi e anche qui tutto regolare.
ora ,io ho subito un anno fà una safenectomia alla gamba destra (per una tromboflebite) e in famiglia mia madre è 30 anni che è ipertesa altre malattie non ne sono mai apparse..
pesavo 98 hg, visita dal dietologo e smaltito sotto dieta
circa 10 hg. ora peso 88 kg.
TERAPIA:
bifril da 30 mg alla mattina alle otto
cardiospira alle 12,00
vapression da 320 mg alle 20,00
calze contenitive classe 1 nei mesi estivi
volevo solo sapere se la terapia in questione vi pare appropriata o troppo pesante (2 farmaci con lo stesso principio attivo e la stessa finalità)
grazie e auguri

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi dubbi, seppur leciti, vanno rivolti direttamente al collega che l'ha in cura, visto che ogni terapia ha una sua logica e una sua personalizzazione.
Saluti ed auguri